Chi Siamo

La Storia

Nell’antico borgo medievale di Camporgiano, svetta su uno sperone di roccia con la sua imponente mole, l’antica Rocca estense. Maestosa e affascinante con i suoi torrioni e la sua cinta muraria domina sul borgo e sull’intera valle della Garfagnana. La fortezza, eretta intorno all’anno 1000, viene poi fortificata nel 1300 dai Lucchesi e infine nella seconda metà del 1400 dagli Estensi. Era sede di vicaria e ospitava il capitano di giustizia e, in quegli anni, Ludovico Ariosto, commissario generale estense, vi fece più volte visita. Dopo l’Unità d’Italia una parte della Rocca viene acquistata dalla famiglia Guasparini e dopo il 1920 con il notaio Eugenio Guasparini diventa per intero di proprietà della famiglia suddetta che trasforma l’immobile prima adibito a carcere in civile abitazione. Infine si segnala nel torrione principale la piccola , ma significativa, raccolta museale di reperti ceramici ritrovati nei “pozzi da butto “ della rocca, grazie agli scavi compiuti dal gruppo archeologico locale nel corso degli anni 1970.

Nell’antico borgo medievale di Camporgiano, svetta su uno sperone di roccia con la sua imponente mole, l’antica Rocca estense. Maestosa e affascinante con i suoi torrioni e la sua cinta muraria domina sul borgo e sull’intera valle della Garfagnana. La fortezza, eretta intorno all’anno 1000, viene poi fortificata nel 1300 dai Lucchesi e infine nella seconda metà del 1400 dagli Estensi. Era sede di vicaria e ospitava il capitano di giustizia e, in quegli anni, Ludovico Ariosto, commissario generale estense, vi fece più volte visita.

CHI SIAMO

Siamo la famiglia Guasparini: Francesco, Elisabetta, Manola e il giovane Massimiliano.
Abbiamo trasformato, con un importante opera di rigenerazione, la nostra storica dimora in un affascinante Albergo diffuso per soggiorni brevi o lunghi ed anche come location per matrimoni ed eventi. Un soggiorno nella Rocca Estense di Camporgiano è un’emozionante esperienza di viaggio in un luogo di indiscutibile bellezza da provare almeno una volta nella vita perché evoca un fascino fiabesco, storie di cavalieri, di banditi e di dame che pare ancora di vivere. Grazie alla sua invidiabile posizione , al centro della Garfagnana, durante il vostro soggiorno potrete pianificare escursioni e visite ad alcuni dei luoghi più belli della zona od anche a una delle vicine città d’arte quali Lucca, Pisa e Firenze.